Museo Archeologico Nazionale di Viterbo

Il Museo Archeologico Nazionale di Viterbo ha sede all’interno della Rocca Albornoz, edificata nel 1354 dal Cardinale Gil Alvarez Carrillo de Albornoz. E’ attualmente in corso il completamento delle ultime tre sezioni. Dopo una serie di distruzioni e ristrutturazioni, Giulio II nel 1506 chiama il Bramante a cui si devono il cortile e la fontana centrale. Dopo le ultime devastazioni belliche il recupero effettuato dal Genio Civile dal 1960 al 1979 è stato curato dalla Soprintendenza B.A.A. del Lazio insieme con la Soprintendenza Archeologica per l’Etruria Meridionale che ne ha destinato la struttura a sede museale.

Esposizione

Attualmente il piano terreno ospita la sezione “Architettura etrusca nel Viterbese”, con i reperti provenienti dagli scavi svedesi di Acquarossa e S. Giovenale. Una serie di interessanti ricostruzioni di case etrusche arcaiche, con elementi in gran parte originali. Al primo piano sono esposti reperti provenienti dal centro etrusco-romano di Musarna, da cui proviene l’eccezionale mosaico con iscrizione in alfabeto etrusco. Ed ancora, la decorazione scultorea e architettonica proveniente dal teatro di Ferento, con il ciclo delle Muse.

Info

Orario di visita: da martedì a domenica 8.30 -19.30. La struttura è accessibile ai disabili.

Chiusura: Lunedì, il 1 gennaio, il 1 maggio e il 25 dicembre, salvo aperture straordinarie su progetto MiBACT

Biglietto intero € 6,00, ridotto € 3,00, fatte salve le agevolazioni previste dal regolamento di ingresso ai luoghi della cultura italiani, consultabili nel sito web del MiBACT. Apertura gratis la prima domenica del mese.

Museo Nazionale Etrusco – Rocca Albornoz
Piazza della Rocca, 21b
01100 Viterbo
tel. +39 0761 325929

Indirizzo: piazza della Rocca, 21/b Viterbo (VT)
Telefono: 0761 325929
Email: pm-laz@beniculturali.it
Sito web: http://www.polomusealelazio.beniculturali.it/index.php?it/174/museo-nazionale-etrusco-rocca-albornoz
Fax: 0761 325929

Post correlati